R&Dialogue project

Undefined
Tipologia di intervento: 
Public engagement e territorio
Periodo di svolgimento: 
2015-17
Soggetti (e personale accademico) coinvolti: 
DICEA (Valerio Baiocchi, Antonio D’Andrea)
Dipartimento Scienze della Terra e Centro di Ricerca CERI - “Sapienza” Università di Roma (Alberto Prestininzi, Francesca Bozzano, Sabina Bigi, Salvatore Lombardi, Stefano Pirrotta, Stefano Graziani, Stan Beaubien, Federica Modesti, Maria Chiara Tartar
Referente attività per il DICEA: 
Baiocchi
Breve descrizione delle attività: 

Come affermato dalla Commissione Europea nell’ “Energy Union Package” del febbraio 2015, “l’Europa ha bisogno di fare le scelte giuste adesso” per superare la frammentazione dei mercati energetici nazionali che potrebbe rendere il passaggio ad una economia a basse
emissioni ancora più costoso in termini economici, sociali e ambientali. Il concetto di una “Unione energetica” viene proposto per sostenere la riformulazione delle strategie energetiche dell’Unione Europea nella direzione di un’azione coordinata.
In questo contesto viene riconosciuto il ruolo del dialogo tra le parti sociali nel dare indirizzo alle politiche e nel sostenere l’impegno per la transizione energetica. Il lavoro svolto con il progetto R&Dialogue in 10 paesi europei, per sviluppare una “Visione della società a basse emissioni”, è andato in questa direzione. 
Ha promosso esperienze per imparare a meglio tener conto della molteplicità dei punti di vista e ha prodotto conoscenze utili a chi voglia orientare le scelte tenendo conto delle specificità culturali di ciascun paese.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma